Medicina Specialistica

Medici specialisti a Roma e provincia

Il sistema sanitario pubblico, costringe spesso ad estenuanti code o anche interminabili file dal medico di famiglia e presso il CAD dal quale bisogna fisicamente recarsi. E considerando che l’assistenza domiciliare viene erogata solo a chi non può in alcun modo muoversi, la procedura scoraggia moltissimi potenziali assistiti.

=

Visita cardiologica

La visita cardiologica con elettrocardiogramma costituisce l’indagine clinica di maggior importanza nella diagnostica cardiologica, importantissima in quanto in pazienti con problemi di natura cardio-circolatoria la diagnosi precoce può aiutare ad avere una prognosi migliore e minimizzare le complicazioni.

La visita cardiologica ha lo scopo principale di valutare lo stato di salute del cuore e, in particolare, gli eventuali fattori di rischio clinici in relazione alla capacità funzionale cardiocircolatoria del paziente. Durante la consultazione cardiaca, il cardiologo specializzato effettua un’anamnesi completa, valutando la storia medica familiare, la condizione clinica corrente del paziente e la pregressa storia clinica con riguardo a patologie trascorse, familiarità delle patologie, farmaci assunti e terapie intraprese.
Nel corso della visita specialistica oltre all’effettuazione dell’elettrocardiogramma, vengono misurati pressione arteriosa e frequenza cardiaca, viene verificata la presenza di edemi, l’ingrossamento del fegato, la distensione delle vene giugulari e vengono fatti ulteriori accertamenti specifici laddove richiesti dalla condizione individuale.

Una volta completato il quadro diagnostico, eventualmente anche attraverso ulteriori accertamenti diagnostici disponibili presso la struttura, lo specialista fornisce un’informativa esaustiva al paziente sulle condizioni cliniche prescrivendo la terapia più adatta alla cura della patologia riscontrata, fissando all’occorrenza una successiva visita di controllo per verificare i riscontri della terapia assegnata e monitorare le variazioni della condizione clinica del paziente.
Grazie alla competenza e all’esperienza acquisita nel corso degli anni, RX Team e suoi medici sono diventati un  punto di riferimento per le visite a domicilio a Roma e nel Lazio. I nostri medici possono infatti raggiunegere velocemente tutte le località di Viterbo, Frosinone,Latina e Rieti.
La visita cardiologica con ECG effettuata presso il nostro centro garantisce al paziente il massimo comfort, tempi di refertazione rapidi, un approccio relazionale improntato all’attenzione ed alla disponibilità e la migliore valutazione cardiologica, specifica per ciascun paziente.

=

Visita angiologica

L’ Angiologia studia il sistema circolatorio, infatti il suo nome deriva dal greco angios, “vaso”, e logos, “studio”, proprio in riferimento ai “vasi” arteriosi e venosi ai quali questa branca si dedica.

Tra le malattie delle arterie vi sono aneurisma (dilatazione patologica di un tratto del vaso), aterosclerosi (deposito lungo le pareti del vaso di grasso e/o di calcio), trombosi (sangue coagulato nel vaso che lo può occupare parzialmente o completamente) e la dissecazione (lesione della parete de vaso). Le vene possono essere interessate da patologie quali vene varicose (dilatazione abnorme delle vene), insufficienza venosa (perdita della capacità del vaso di convogliare il sangue verso il cuore) e trombosi

La visita angiologica a domicilio permette di valutare le malattie di arterie e vene. La malattia che colpisce l’arteria o la vena origina una sintomatologia ben precisa e completamente diversa.

=

Visita ortopediaca

Visita Ortopedica , Visita Posturologica, Medicazioni ortopediche, Infiltrazioni, Artrocentesi, Radiografia a

I medici ortopedici  sono specializzati nella diagnosi e nel trattamento delle patologie del sistema muscolo-scheletrico (articolazioni, muscoli, legamenti, nervi, ossa, tendini.) e del trattamento per problemi ortopedici con la fisioterapia.

Le principali patologie:

  • Alluce valgo
  • Artrosi al ginocchio
  • Coxartrosi
  • Gonartrosi
  • Ernia del disco
  • Ipercifosi
  • Lesione meniscale
  • Osteoartrosi
  • Patologie delle articolazion
  • Patologie della colonna vertebrale
  • Scoliosi
=

Visita ginecologica a

Attraverso una visita ginecologica è possibile valutare la salute degli organi genitali femminili ed escludere la presenza di patologie. Può trattarsi di un controllo periodico che diventa anche l’occasione per fare prevenzione secondaria di tumori del collo dell’utero, fibromi o endometriosi pelvica attraverso l’esecuzione di un Pap Test.

Altre volte può invece essere necessaria per capire le ragioni alla base di disturbi del ciclo mestruale (ad esempio irregolarità, dolori o emorragie particolarmente abbondanti), per trovare un sistema di contraccezione adatto al proprio caso o perché si vuole avere un bambino, per verificare un sospetto di gravidanza, per problematiche riguardanti i rapporti sessuali (ad esempio dolori), per problemi che riguardano il seno e per i disturbi legati alla menopausa.

=

Visita dermatologica

La visita dermatologica, viene effettuata dallo specialista dermatologo, ovvero da un medico che dopo la laurea ha effettuato un corso di specializzazione di 5 anni dedicato allo studio delle malattie della pelle .
La pelle è l’organo più esteso del nostro corpo, ha una struttura stratificata robusta ed elastica che funge da copertura impermeabile e da protezione. La branca della medicina che studia la nostra epidermide e le patologie correlate è appunto la dermatologia.
Non solo la cute è oggetto di interesse dello specialista dermatologo, ma anche le mucose, il cavo orale, vagina, naso, unghie e capelli.
Tra le motivazioni che più spesso portano ad una visita dermatologica ricordiamo:
  • Acne
  • Nevi
  • Emangiomi (le classiche “voglie” della pelle)
  • Eczema
  • Problemi di capelli (caduta, diradamento, assottigliamento)
  • Herpes simplex del labbro, Herpes genitale, “mughetto” e candidosi orale
  • Fuoco di sant’Antonio (herpes zoster)
  • Discromie cutanee, macchie e inestetismi della pelle
  • Psoriasi, una malattia autoimmune in forte crescita
  • Rosacea (malattia infiammatoria cronica della pelle)
  • Malattie dermatologiche dei bambini (sudamina, dermatiti)
  • Dermatite da contatto e dermatiti allergiche in generale
  • Dermatite seborroica
  • Danni da raggi UV
  • Vitiligine
  • Ferite, ulcere, lesioni di vario tipo, piaghe, cicatrici e cheloidi
  • Cheratosi, comparsa d macchie scure sulla pelle esposta al sole, in genere legata all’invecchiamento
  • Onicomicosi (infezione fungina delle unghie)
  • Micosi della pelle
    =

    Visita oculistica

    La visita oculistica generale è l’atto medico di prevenzione, diagnosi e trattamento dell’apparato visivo. Si differenzia da quella di secondo livello (o super-specialistica) che invece è mirata alla cura di una specifica malattia oculare, precedentemente identificata o sospettata 

    L’occhio e l’apparato visivo sono più a rischio di sviluppare specifiche patologie con l’avanzare dell’età.

    Alcune di queste sono:

        • la presbiopia, difetto della vista che può comparire già intorno ai 40 anni e crea difficoltà nel mettere a fuoco gli oggetti vicini
        • la cataratta, l’opacizzazione del cristallino che provoca un abbassamento della vista, in cui colori e forme non si vedono in maniera nitida
        • il glaucoma, patologia spesso legata all’aumento della pressione intraoculare; il rischio aumenta dopo i 40 anni di età
        • la maculotopia senile, la degenerazione della macula, la parte centrale della retina, che può causare ipovisione
        • la sindrome dell’occhio secco, che colpisce soprattutto le donne in menopausa
    =

    Visita gastroenterologica

    La gastroenterologia è la branca della medicina che si occupa di studiare, diagnosticare e curare le disfunzioni e le patologie che affliggono l’apparato digerente (detto anche apparato gastroenterico) nella sua interezza.

    Il gastroenterologo, quindi, studia e cura tutti gli organi legati alla digestione: esofago, stomaco, intestino tenue, intestino crasso (di cui fa parte il colon), fegato, colecisti (la cistifellea) e pancreas. Le patologie che possono colpire ognuno di questi organi sono molto diverse in quanto spesso hanno più di una funzione nell’organismo: per esempio, il fegato è la ghiandola più grande dell’organismo.
    Produce ormoni che regolano il metabolismo ma anche il colesterolo, necessario alla formazione di alcuni ormoni come quelli sessuali; demolisce sostanze tossiche o di scarto; immagazzina il glucosio (in forma di glicogeno) e altre molecole utili. Ha anche altre funzioni che lo rendono essenziale per la nostra sopravvivenza.

    Lo staff di RX Team permette di effettuare la visita del gastroenterologo con ecografia direttamente a casa tua.

    =

    Visita neurologica

    Durante l’esecuzione di una visita neurologica possono essere analizzati diversi aspetti clinici. Ecco una rapida carrelata dei principali elementi che possono essere esaminati dallo specialista:

    Esame delle funzioni nervose superiori.

    Sono le funzioni che consentono la comunicazione, la gestualità, il riconoscimento e l’identità del proprio corpo. Il neurologo nel raccogliere la storia (anamnesi) del paziente ed osservando il suo comportamento, deve cercare di valutare le suddette funzioni. Qualora si evidenzi un deficit, dovrà consigliare l’esecuzione di test specifici (neuro-psicologici), che avranno lo scopo di approfondire le diverse capacità.

    Andatura e posizione (postura)

    Queste funzioni richiedono l’esecuzione di movimenti alternati degli arti secondo uno schema ben preciso, e presuppongono l’integrità delle funzioni vestibolari, visive e propriocettive (riguardanti la posizione ed i movimenti del corpo nello spazio). Una qualsiasi lesione in questo sistema di controllo altera l’andatura in modo caratteristico. Per esempio l’andatura di una persona con alterazione della funzione labirintica è instabile, soprattutto quando cambia direzione di marcia o si muove su un piano irregolare o scivoloso; una persona cieca o un individuo normale che cammina al buio accorcia i suoi passi, tiene il corpo rigido ed alza le braccia davanti al corpo per evitare scontri. Esistono test utili aventi lo scopo di evidenziare maggiormente l’esistenza o meno di deficit, esempio lo stare dritto in piedi a piedi uniti ed occhi chiusi e aperti, il camminare sulle punte o sui talloni,ecc.

    Valutazione nervi cranici

    I nervi cranici hanno nuclei di origine o di terminazione nel tronco encefalico e vanno ad innervare strutture, organi e muscoli presenti nella maggior parte dei casi a livello del cranio. La funzionalità di ciascun nervo viene valutata con particolari test.

    Estremità: tono, trofismo, forza, riflessi, coordinazione sensibilità

    Per valutare il tono muscolare si osserva l’atteggiamento generale del soggetto, con attenzione alla postura con il paziente sia seduto e sia in movimento, e si valuta la resistenza passiva al movimento degli arti. Si parla di “ipotonia” quando esiste una maggiore cedevolezza al movimento passivo, mentre si definisce “ipertonia” una forte resistenza, tale a volte da impedire il movimento passivo (rigidità).

    Lo staff di RX Team permette di effettuare la visita del neurologo  direttamente a casa tua.

     

    =

    Visita odontoiatria

    La visita odontoiatria serva per diagnosticare carie ai denti, gengiviti e parodontiti, stato di salute di eventuali lavori protesici, l’esistenza di usure e abrasioni che potrebbero indicare disturbi come il bruxismo (digrignamento dei denti), la presenza di placca e tartaro, il corretto uso dello spazzolino. Nei bambini la visita odontoiatrica potrebbe intercettare anche problematiche respiratorie (adenoidi, morso aperto, respirazione orale), affollamenti dentari, alterazione della crescita delle ossa mascellari.

    Lo staff di RX Team permette di effettuare la visita odontoiatra direttamente a casa tua.

    =

    Visita urologica

    La visita urologica viene di solito richiesta dal medico quando il paziente lamenta disturbi legati alle vie urinarie o agli organi genitali e sembra quindi il caso di rivolgersi ad uno specialista. 
    Non è necessaria nessuna preparazione specifica prima di sottoporsi a questo tipo di visita specialistica e non c’è nessun tipo di controindicazione.
    Per prima cosa l’ urologo cercherà di raccogliere il maggior numero possibile di informazioni sul paziente, sul suo stato di salute e sulle sue abitudini: di certo vorrà sapere se il paziente fuma o beve, se svolge abitualmente attività fisica, qual è l’alimentazione seguita, se assume farmaci ed eventualmente quali, se in famiglia ci sono altri casi di malattie urologiche e così via.

    =

    Visita fisiatrica

    La visita fisiatrica è una visita medica specialistica effettuata da un medico chirurgo specialista in Medicina Fisica e Riabilitativa. Durante la prima visita, detta “visita iniziale”, il fisiatra esegue un’attenta valutazione dello stato clinico sulla base di un’anamnesi sia personale che familiare valutando tutta la storia clinica pregressa.

    Durante la visita il medico esegue un esame sia generale che specifico per valutare il disturbo del paziente. Eventualmente il medico può richiedere la consulenza di altri specialisti (ad esempio neurologo, ortopedico, reumatologo ecc.) e se necessario può chiedere anche un’indagine diagnostica (ad esempio risonanza, lastra, tac, ecc.)

    Alla fine della sua valutazione il fisiatra definisce la diagnosi del paziente. In caso di problematica osteoarticolare il fisiatra ricorre ai test di valutazione funzionali per individuare esattamente il grado di deficit di partenza.

    Dopo aver definito la situazione clinica del paziente, il fisiatra termina la sua visita specialistica con la consegna di un certificato medico dove saranno indicati la diagnosi e il percorso di cura. Tale percorso può essere farmacologico, infiltrativo o riabilitativo.

    =

    Visita nefrologica

    La visita nefrologica serve per controllare il corretto funzionamento dei reni.

    In caso di disfunzione renale si possono verificare dei problemi anche molto seri per il paziente, la funzionalità renale è studiata con l’aiuto dell esame clinico e di analisi di laboratorio specifiche.

    =

    Visita otorinolaringoiatrica

    L’Otorinolaringoiatria (ORL) è la disciplina che tratta le patologie dell’orecchio, del naso, della gola e delle altre strutture correlate della testa e del collo. 

    In ambito ORL, le patologie più frequentemente trattate dal Dr. Raponi Giorgio nel suo studio di Milano sono:
    • otite
    • faringite
    • laringite
    • faringo laringite da reflusso gastro esofageo
    • sinusite e rinite
    • scialoadeniti
    • scialolitiasi
    • disturbi temporo mandibolari
    Nel corso della visita verrà valutata con attenzione anche la storia personale e clinica del soggetto, indispensabile per svolgere una corretta diagnosi ed un esame vestibolare mirato evitando il rischio di una erronea interpretazione del quadro clinico.
    =

    Visita pneumologica

    La visita pneumologica è una visita specialistica, dedicata all’apparato respiratorio. Il medico pneumologo diagnosticherà – in maniera non invasiva e indolore – eventuali disturbi a carico di bronchi e polmoni oppure monitorerà l’andamento di patologie precedentemente diagnosticate, per le quali il paziente è in cura.

    Alcuni dei sintomi più comuni che possono indurre il paziente a sottoporsi a visita pneumologica possono essere: difficoltà respiratorie, oppressione a livello del torace o dolore, sensazione di affanno anche se a riposo, tosse persistente, apnee notturne.

    Prestazioni mediche 

    Altri Servizi

    Radiologia digitale

    La nostra radiologia digitale ti consente di effettuare radiografie di altissima qualità total body direttamete a casa tua.

    Ecografie

    I nostri ecografi di ultimissima generazione racchiudono le più moderne tecnologie.

    Visite Specialistiche

    E’ possibile richiedere a domicilio qualsiasi tipo di visita medica specialistica. 

    Esami Strumentali

    E’ possibile sottoporsi a molteplici esami strumentali, vale a dire eseguiti con l’ausilio di appositi macchinari. Il laboratorio si avvale di apparecchiature di ultima generazione.

    La tua clinica a domicilio

    CHIAMA o SCrivici su whatsapp

    24 ore su 24

    Fisso

    06-95227210

    Mobile

    393-6944224

    Whatsapp

    392 2882524

    Poliambulatorio Leonardo Roma

    Via Casilina, 1674 - Roma