Radiografia  femore

Cosa è la radiografia del femore?

L’esame radiografico del femore è un esame radiologico condotto mediante l’utilizzo di raggi X che riescono ad attraversare il corpo umano e a imprimersi in modo fotografico. Il risultato è un’immagine che evidenzia in modo differente ossa e scheletro rispetto ai tessuti molli (muscoli e pelle), perché le ossa sono strutture più compatte e appaiono più chiare rispetto agli altri tessuti.
Attualmente le tecniche RX producono un’immagine digitale che viene scannerizzata (computed radiography) o elaborata tramite un rilevatore (digital radiography). Anche se si parla ancora di “lastra” radiografica, nell’uso comune, oggi i risultati dell’esame vengono consegnati al paziente in formato digitale, generalmente su CD e DVD..

A cosa serve la radiografia del femore?

L’esame, rapido e sicuro, si esegue nei casi di:

  • Frattura, sia nei casi di frattura da traumi che di fratture causate da una debolezza dell’osso dovuta a lesioni già esistenti.
  • Per valutare la guarigione in seguito a frattura (per evidenziare la formazione del callo osseo) oppure in seguito a interventi chirurgici di riparazione (protesi, mezzi di sintesi, chiodi, etc.).
  • Per escludere o controllare la presenza di patologie di natura tumorale (lesioni focali benigne o maligne).
  • In vista di un intervento chirurgico (ad esempio per un impianto protesico) e per controllarne gli effetti nel tempo.
  • Nel caso di processi degenerativi che provocano alterazioni di ossa e articolazioni, come le artrosi, provocando dolore cronico o problemi al movimento.
  • Nel caso di processi infiammatori, come l’artrite, o infettivi.

Preparazione all'esame:

Gli esami radiologici non prevedono nessun tipo di preparazione particolare prima di svolgere l’esame. Al paziente sarà richiesto solamente di indossare abiti comodi e rimuovere eventuali oggetti metallici.

Durata:

Il tepo impiegato per completare l esame radiografico è intorno ai 40 minuti

Controindicazioni:

L'esame radiografico è sconsigliato in gravidanza, in particolare neiprimi mesi della gestazione.

Che cos'è una radiografia:

Utilizzando delle radiazione di tipo elettromagnetico di tipo X si va ad effettuare uno studio di un segmento scheletrico  o di un distretto. Tali radiazioni prodotte dall’apparecchiatura radiologica attraversano il corpo del paziente perdendo di intensità e formano su un sistema fotosensibile (analogamente ad un sistema fotografico) l’immagine del segmento o distretto studiato.

 

Metodi di pagamento

Contanti

Carta di credito

Bancomat

O  SCrivici su whatsapp

24 ore su 24

Fisso

06-95227210

Mobile

393-6944224

Whatsapp

392 2882524

Poliambulatorio Leonardo Roma

Via Casilina, 1674 - Roma